Licenza VHF marino

Licenza VHF marino

La Licenza RTF è necessaria per poter installare un VHF marino a bordo (od altri apparati trasmittenti) e si ottiene tramite semplice domanda all’Ispettorato Regionale del Ministero dello Sviluppo Economico – Comunicazioni.

Insieme alla Licenza RTF, verrà rilasciato anche il Nominativo Internazionale che identificherà quella stazione radiotelefonica in tutto il mondo.

Il solo possesso della Licenza RTF, non autorizza all’utilizzo del VHF marino per traffico di corrispondenza pubblico.
Inoltre il VHF può essere utilizzato solo da coloro che sono in possesso del Certificato RTF.

La licenza RTF ha una scadenza massima di 10 anni (DL 259/2003 Art. 112) e deve essere richiesta nuovamente in caso di sostituzione del VHF marino a bordo.

Alla domanda vanno allegati:

  • 1 marca da bollo da 16,00 Euro
  • la dichiarazione di conformità del VHF marino
  • una fotocopia di un documento di identità valido
  • due foto formato tessera, di cui una autenticata (se la domanda è inviata per posta va autenticata anche la firma sulla domanda stessa)
  • versamento di Euro 0,52 su c/c. n. 11026010 intestato alla Direzione provinciale del Ministero delle Comunicazioni di Viterbo con causale: versamento canone per concessioni radioelettriche a uso privato.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi