Guida accompagnata

Guida accompagnata

La GUIDA ACCOMPAGNATA è la possibilità, per i minori in possesso di patente A1, di guidare autoveicoli, accompagnati da una persona designata, a partire dai 17 anni, solo dopo aver frequentato un apposito corso di guida di 10 ore presso un’Autoscuola.

Cosa fare per richiedere la guida accompagnata?

Se avete compiuto 17 anni e siete in possesso della patente A1, potete rivolgervi all’Autoscuola per fare la richiesta all’Ufficio della Motorizzazione di competenza.
L’Ufficio della Motorizzazione, verificato che la patente del minore sia in corso di validità e senza provvedimenti ostativi alla guida (ad esempio sospensione) rilascia una ricevuta per effettuare il corso di formazione presso l’autoscuola.

Come funziona il corso di formazione?

Il corso di formazione prevede 10 ore di effettive di guida: 4 di esse devono essere tenute in autostrade o strade extraurbane e 2 di esse in condizioni di visione notturna. Al termine dello svolgimento del corso, l’autoscuola rilascia un attestato di frequenza con il quale la Motorizzazione rilascerà un’ AUTORIZZAZIONE ALLA GUIDA ACCOMPAGNATA.
Dovranno inoltre essere indicati tre tutor con i quali è sarà possibile svolgere la guida accompagnata.

Per quanto è valida l’autorizzazione alla Guida Accompagnata?

La ricevuta di autorizzazione scade comunque al compimento del diciottesimo anno di età o alla scadenza della patente di guida.
Nel caso in cui, durante il periodo di autorizzazione alla Guida Accompagnata, il minore commetta violazioni per le quali sono previste la revoca o la sospensione della patente. IL DIRITTO DI GUIDA E’ REVOCATO.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi