Sospensione della Patente

Sospensione della Patente

La sospensione è una sanzione accessoria in aggiunta alle sanzioni amministrative che priva la patente della sua validità ed ha una durata variabile a secondo delle circostanze, assumendo nei casi più gravi l’effetto a tempo indeterminato.

Il Prefetto del luogo di residenza del titolare della patente e la Motorizzazione sono le figure in grado di comunicare tale provvedimento, anche se la sola Motorizzazione può in taluni casi sospendere direttamente la patente. Ad esempio dopo aver riscontrato, durante un accertamento sanitario o una revisione, una perdita dei requisiti psicologici e/o fisici necessari alla guida.

E’ comunque possibile presentare ricorso contro il provvedimento di sospensione della patente presso il Giudice di Pace del luogo in cui la violazione è stata commessa, entro 30 giorni dalla notifica.

 

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi